LetturaScrittura

La nuova favola di J.K. Rowling: L’Ickabog

“Alto come due cavalli, occhi infuocati, artigli affilati come rasoi. L'Ickabog sta arrivando…” L’autrice di Harry Potter è tornata con una nuova avvincente storia che parla di amicizia e del potere della speranza. Si chiama L’Ickabog ed è uscito in contemporanea mondiale il 10 novembre. Molti parlano di un racconto nato durante il lockdown, ed effettivamente alcuni temi sembrano calzare a pennello con la situazione che stiamo vivendo. La verità è che l’Ickabog risale ai tempi di Harry Potter.  “È una storia sulla verità e l’abuso di potere. Ma, essendo stata scritta più di un decennio fa, non consideratela come una risposta a tutto ciò che sta accadendo nel mondo in questo momento” avverte l’autrice. Attenzione però, la Rowling ci tiene anche a sottolineare che la su...

Read More
Tradizioni

Bajau: il popolo di pescatori che vive in simbiosi con l’oceano

Oggi andiamo nel sud-est asiatico, nel triangolo tra la Malesia, le Filippine e l’Indonesia per scoprire una tribù di pescatori. In passato, il popolo dei Bajau era formato da veri e propri nomadi che vivevano sulle imbarcazioni e si spostavano di continuo, sostentandosi con le ricchezze offerte dal mare. Oggi, un numero limitato di loro vive ancora sulle case-barche conosciute come “lepa lepa” raggiungendo la riva solo in caso di necessità, ad esempio per riparare le imbarcazioni o per il commercio, mentre la maggiorparte ha invece deciso di stanziarsi nei villaggi di palafitte, continuando comunque a vivere di pesca. Attualmente i Bajau vivono con il commercio ittico rifornendo le industr...

Read More
Arte

Il calco del viso di John Keats in vendita alla casa d’aste Christie’s

Christie’s è una delle case d’asta più famose del mondo, è stata fondata a Londra nel 1766 e ogni anno propone circa 350 aste. La casa d’aste inglese ha fatto sapere che il prossimo 9 dicembre ci saranno due eventi molto importanti: la maschera funebre di John Keats e il Portrait of John Keats at Wentworth Place on the day of his composing 'Ode to a Nightingale’ dell’artista Joseph Severn saranno messi in vendita.  Chi era John Keats? L’artista inglese nacque vicino a Londra il 31 ottobre del 1795, dopo aver concluso gli studi decise di abbandonare la carriera di medicina per dedicare la sua vita alla letteratura. Keats apparteneva alla seconda generazione di poeti romantici e, nono...

Read More
CulturaTradizioni

Il simbolo russo che viene dal Giappone

La matrioska è una bambola di legno appartenente alla tradizione russa ed è uno dei souvenir più venduti ai turisti che visitano le città del più vasto stato del mondo. Si tratta, più che di una singola bambola, di più bambole di diverse dimensioni, impilabili l’una dentro l’altra, dalla più piccola alla più grande. Ogni pezzo è composto da due parti apribili e richiudibili che si aprono per rivelare il suo contenuto. La bambola più grande si chiama madre, mentre il pezzo più piccolo seme. Il termine matrioska viene dal russo matrëška, un vezzeggiativo di matrëna che, a sua volta, deriva dal latino mater. Significa “matrona”, nel senso di capofamiglia femminile all’interno di una società matriarcale. È infatti un oggetto totalmente ispirato all’universo femminile. O...

Read More