Il CEO di Renault Group Luca de Meo al primo posto nella Top100 dell’Autocar Power List

Luca de Meo, Ceo di Renault Group

CEO di Renault Group dal 2020, Luca de Meo ha guidato il Gruppo automobilistico in un momento delicato, contribuendo al suo rilancio. Un traguardo testimoniato anche dalla redditività record raggiunta nel primo semestre dell’anno.

Il suo lavoro gli aveva già fatto guadagnare, lo scorso settembre, il titolo di “Group CEO 2023” dal prestigioso periodico “Automotive News”, che ogni anno assegna il riconoscimento ai leader dell’industria automobilistica. In quell’occasione, il CEO aveva voluto dedicare il premio a tutti i dipendenti di Renault, da lui definiti “gli artefici della Rivoluzione”, che hanno permesso al Gruppo di tornare al vertice dell’industria.

A riconoscere il merito di Luca de Meo nel rilancio di Renault Group è stato questa volta il magazine britannico “Autocar”, che lo ha inserito in vetta alla classifica dei Top100 manager, riconoscendolo di fatto come persona più influente nel settore automobilistico e lodandolo “per la sua tenacia e il suo senso degli affari, che gli hanno permesso di riportare un Gruppo Renault in difficoltà alla competitività finanziaria”.

Nel magazine si racconta che “quando vi è entrato nel 2020, la Renault si trovava in un buco finanziario tra i più profondi tra quelli mai affrontati da un’azienda automobilistica globale, avendo perso 8 miliardi di euro l’anno precedente”. Un quadro reso ancora più difficoltoso dalla pandemia. Ciònonostante, sottolinea “Autocar”, Luca de Meoha portato la Renault a realizzare nel 2021 un primo profitto e a raddoppiarlo poi a 2,6 miliardi di euro nel 2022, con un margine del 5,6%”.

Nel 2023 il Gruppo è poi riuscito a superare il suo record di margine del 7% con un margine del 7,6%, ulteriore segnale che la strategia messa a punto dal CEO è vincente.

Per maggiori informazioni:

https://www.ansa.it/canale_motori/notizie/protagonisti/2023/10/24/luca-de-meo-in-vetta-ai-top-100-dellautocar-power-list_3588686b-8f9f-40e7-8d1c-2d8ce8ce75f9.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × cinque =