Il manager Emiliano Maria Cappuccitti tra economia e filosofia

Università di Macerata

Quest’anno, l’Università di Macerata si è distinta non solo per l’aumento degli iscritti ai corsi di laurea in filosofia, ma anche per l’ingresso di un illustre professionista nel mondo accademico. Emiliano Maria Cappuccitti, manager internazionale con una solida esperienza in diverse multinazionali, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso accademico iscrivendosi al corso di laurea magistrale in Scienze filosofiche.

Nel corso di un evento organizzato dalle docenti delegate Fabiola Falappa e Cristiana Turini, il manager ha incontrato gli studenti del Dipartimento di Studi Umanistici nell’Aula Magna Omero Proietti. L’incontro è stata un’occasione unica per discutere con il manager e autore del libro “Il leader nudo” sulla tematica della leadership autentica e umana.

Cappuccitti, laureato in Economia e Commercio con un’esperienza consolidata in multinazionali come Fiat, Coca Cola e Vodafone, ha deciso di ampliare i suoi orizzonti accademici immergendosi nel mondo della filosofia. Questa scelta rappresenta un interessante punto di incontro tra due mondi apparentemente distanti, ma che trovano un comune denominatore nella ricerca di una leadership autentica e umana.

Il libro di Emiliano Maria Cappuccitti offre una visione innovativa della leadership, focalizzandosi sull’importanza dell’umiltà e della centralità della persona all’interno delle organizzazioni. Attraverso concetti antichi come la saggezza e la gentilezza, l’autore invita a riflettere su un approccio alla leadership più inclusivo e orientato verso relazioni orizzontali.

Durante l’incontro, il manager ha dialogato con la presidente dei corsi di laurea in filosofia e scienze filosofiche, Arianna Fermani, esplorando tematiche che spaziano dalla centralità dell’individuo all’interno delle organizzazioni alla ricerca di un equilibrio tra diverse dimensioni umane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto − sei =