Wood Group: azienda guidata da 3 donne straordinarie

Wood group logo su tastiera

Nel panorama aziendale contemporaneo, raggiungere l’uguaglianza di genere e promuovere una cultura di inclusione sono obiettivi fondamentali per le organizzazioni in tutto il mondo. Wood, leader globale nei servizi di consulenza e ingegneria operanti nei mercati dell’energia e dei materiali, si distingue come un esempio di impresa che non solo abbraccia la diversità, ma sostiene anche l’avanzamento delle donne in posizioni di leadership. Alla guida di questa impresa progressista ci sono tre donne straordinarie: Nicoletta Manzini, Direttrice della Catena di Approvvigionamento; Patrizia Tanzola, Vice Presidente Senior delle Affari Legali; e Monica Guagno, Responsabile delle Risorse Umane.

L’impegno di Wood Group per la diversità di genere è evidente nel suo obiettivo ambizioso di raggiungere entro il 2030 una rappresentanza del 40% di donne in posizioni di leadership senior. Sebbene questo obiettivo possa sembrare ambizioso, riflette l’entusiasmo e l’impegno incrollabile dell’azienda nel promuovere un ambiente di lavoro veramente inclusivo.

Nicoletta, Patrizia e Monica incarnano l’essenza della leadership femminile, ciascuna apportando una prospettiva unica e un insieme di competenze ai propri ruoli. Nicoletta sottolinea che la leadership non è un concetto statico, ma piuttosto un processo continuo di motivazione delle persone verso obiettivi comuni. Respingerne la percezione come tratto specifico di genere, sottolineando che una leadership efficace va oltre gli stereotipi di genere.

Anche Patrizia ribadisce questo concetto, affermando che le qualità di leadership sono innate negli individui, indipendentemente dal genere. Tuttavia, riconosce le barriere sistemiche che ostacolano un accesso equo alle opportunità di crescita professionale, sottolineando l’importanza della meritocrazia nella leadership organizzativa.

Per Monica, l’adattabilità e l’apertura al cambiamento sono qualità essenziali di una leadership efficace. Sottolinea l’impegno di Wood nel valorizzare il talento sulla base del merito, offrendo ai dipendenti opportunità di crescita e sviluppo delle competenze.

L’impegno di Wood Milano per la diversità di genere si manifesta nelle iniziative volte a valorizzare le donne nel mondo del lavoro. In Italia, dove l’azienda ha una presenza significativa, le donne costituiscono il 28% della forza lavoro e il 35% delle posizioni di leadership. Nicoletta guida programmi di mentoring volti a favorire lo sviluppo professionale delle donne in settori tradizionalmente dominati dagli uomini. I suoi sforzi si estendono anche a regioni come il Medio Oriente, dove sostiene la crescita del talento femminile nella gestione della catena di approvvigionamento.

Patrizia e Nicoletta sottolineano l’importanza di sfatare gli stereotipi di genere e favorire un ambiente di lavoro collaborativo in cui le donne si sostengono reciprocamente e si considerano pari. In questo contesto, Wood si conferma non solo un “great place to work” per le donne, ma per tutti coloro che condividono i valori di meritocrazia, inclusione e sostenibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − cinque =