Lettura

In arrivo “Il Maialino di Natale”, nuovo libro di J. K. Rowling

J. K. Rowling, la nota autrice di “Harry Potter”, una delle saghe più famose su scala mondiale, è tornata in pista nella letteratura per ragazzi con un nuovo romanzo intitolato “Il Maialino di Natale”. Il libro sarà tradotto in più di venti lingue e arriverà il 12 ottobre in tutto il mondo. Come si può intuire dal titolo, la storia è ambientata durante la Vigilia di Natale e racconta di un bambino di nome Jack, che farà di tutto per ritrovare il suo giocattolo preferito, un maialino di peluche. Nella magica atmosfera natalizia tutto diviene possibile, ad esempio può accadere che i giocattoli prendano vita. Ma il peluche perduto non corrisponde al Maialino di Natale, poiché quest’ultimo è in realtà un sostituto del vecchio giocattolo. Tuttavia, sarà proprio il Maialino di Natale a mette...

Read More
CulturaLettura

Bookcrossing: libri in viaggio

Si è abituati a pensare ai libri come a oggetti destinati a prendere un posto nella nostra libreria e a restarci per sempre, soprattutto se ci sono piaciuti. Vengono sfogliati, annusati, letti e poi chiusi probabilmente per decenni. Invece, grazie a un’iniziativa ormai ben consolidata e chiamata bookcrossing, i libri hanno imparato a spostarsi di casa in casa, di città in città, divenendo un bene destinato non a essere acquistato da un singolo individuo, ma a essere donato da un lettore all’altro in un ciclo infinito. Il bookcrossing consiste infatti nel lasciare un libro in un posto qualsiasi, come la panchina di un parco o i gradini di un edificio, e un passante casuale, trovandolo, sceglie di portarlo via con sé. Una volta letto, il libro non viene conservato dal suo ultimo lettore,...

Read More
LetturaScrittura

La nuova favola di J.K. Rowling: L’Ickabog

“Alto come due cavalli, occhi infuocati, artigli affilati come rasoi. L'Ickabog sta arrivando…” L’autrice di Harry Potter è tornata con una nuova avvincente storia che parla di amicizia e del potere della speranza. Si chiama L’Ickabog ed è uscito in contemporanea mondiale il 10 novembre. Molti parlano di un racconto nato durante il lockdown, ed effettivamente alcuni temi sembrano calzare a pennello con la situazione che stiamo vivendo. La verità è che l’Ickabog risale ai tempi di Harry Potter.  “È una storia sulla verità e l’abuso di potere. Ma, essendo stata scritta più di un decennio fa, non consideratela come una risposta a tutto ciò che sta accadendo nel mondo in questo momento” avverte l’autrice. Attenzione però, la Rowling ci tiene anche a sottolineare che la su...

Read More
EditoriaLettura

I libri di crescita personale: ecco 3 dei migliori secondo il New York Times

Non solo romanzi, da un bel po’ di anni a questa parte nel mondo dell’editoria c’è stato un boom dei cosiddetti libri di crescita personale. Come avere successo sul lavoro? Quali sono le regole per comunicare in modo corretto e persuasivo? E le abitudini per aumentare la propria produttività? Ormai ce ne sono tantissimi e vanno in aiuto delle persone sia per questioni relativamente semplici del tipo “come migliorare il sonno” ad altre molto più complesse e filosofiche come “ritrovare la felicità”. Non è facile scegliere i migliori in assoluto, ma con l’ausilio delle classifiche del New York Times possiamo orientarci verso alcuni dei bestseller della categoria. Atomic Habits di James Clear Con più di un milione di copie vendute in tutto il mondo, il libro di James C...

Read More
Lettura

I book club delle star da seguire assolutamente

I club del libro, o per usare il termine più in voga book club, è un gruppo di lettura in cui vengono scelti dei libri da leggere e commentare con altri appassionati di lettura. Ce ne sono davvero tanti e per ogni gusto. Negli ultimi anni, si è diffuso sempre di più il fenomeno dei bookclub delle celebrity, che attraverso i social network hanno creato dei veri e propri club del libro virtuali, in cui consigliano letture e danno spazio ai commenti. Ecco quelli più seguiti: Oprah Winfrey È un’autorità quando si tratta di libri, negli USA e non solo. Quando Oprah dice che una storia vale la pena essere letta, state ben sicuri che lo sarà. Ha fondato il suo book club nel 1996 durante il talk show statunitense Oprah Winfrey Show. Nonostante la chiusura di quest’ultimo, il book ...

Read More
EditoriaLetturaScrittura

4 storie avvincenti sul Polo Sud

Si sente molto parlare di ghiacciai, poli e dei problemi che affliggono questi luoghi. Ma quanti possono dire di sapere veramente di cosa stanno parlando quando li menzionano? C’è ancora chi fa confusione tra Polo Nord e Polo Sud. Si tratta di terre che per lo più vivono nel nostro immaginario, o al massimo, in qualche documentario di National Geographic.  Ci sono però diversi libri che raccontano storie accattivanti, con personaggi reali e fittizi, che ci faranno pensare di aver vissuto davvero nelle terre più fredde del pianeta.  Ecco 4 libri sull’Antartide (il Polo Sud per intenderci), quello dove vivono i pinguini.  South Pole Station di Ashley Shelby Sebbene fosse stata una promettente pittrice, Cooper Gosling si ritrova a vedere la sua carriera cadere...

Read More
Lettura

I 3 romanzi da leggere assolutamente prima della fine dell’anno

La fine di questo 2020 si avvicina e, per questa volta, speriamo che finisca per davvero e che diventi solo un lontano, brutto ricordo. È stato un anno difficile, ma volendo trarre un piccolissimo aspetto positivo, molti hanno avuto più tempo da dedicare a se stessi e ai propri hobby (almeno quelli casalinghi). Lontani da amici e conoscenti, chi ci ha fatto compagnia sono stati soprattutto i personaggi delle decine di libri e centinaia di film che abbiamo avuto modo di leggere e vedere. Dato che non manca molto al termine di questo interminabile anno e che l’augurio è quello di poter tornare alle nostre normali attività in quello nuovo, nel frattempo possiamo continuare a immergerci nella lettura. Ecco i tre romanzi da leggere assolutamente in attesa del primo gennaio 2021. La bibli...

Read More
Lettura

Gabriel García Márquez e il realismo magico

Colombia, metà Novecento. Da qualche parte a Bogotà nasce un bimbo predestinato, che ha nel futuro il doveroso compito di scrivere e raccontare la storia del Paese, fino a lui praticamente inesistente. Riuscirà nel suo intento ufficialmente nel 1982, con il conseguimento del Premio Nobel per la Letteratura per Cent’anni di solitudine, ponendo le radici della cultura colombiana e diventando l’uomo di maggior influenza nel Paese, alla pari del calciatore Carlos “El Pibe” Valderrama che guiderà la nazionale di calcio ai Mondiali di Usa 1994 e di Simon Bolivar, venezuelano che liberò e rese indipendenti Colombia, Perù ed Ecuador. Tornando a Gabriel García Márquez, però, fu così influente e diverso dagli altri scrittori nazionali perché raccontava la vera essenza del popolo in tutti i suoi ...

Read More
Lettura

I romanzi best seller della settimana secondo il New York Times

Il New York Times è forse il quotidiano più importante al mondo e per questo è diventato una sorta di autorità in campo editoriale, trasformando in simbolo di garanzia la dicitura sulla copertina di un libro “New York Times’ best seller”. Nella sezione Libri infatti, ogni settimana riporta i libri più venduti del momento, dividendoli per categoria. Vediamo insieme quali sono i romanzi consigliati dalla testata americana per questa settimana. Fortune and Glory di Janet Evanovich È l’ultimo della serie di romanzi di avventura che hanno reso famosa la scrittrice. La protagonista è Stephanie Plum, una cacciatrice di taglie che nel primo romanzo della serie Bastardo numero uno viene licenziata dal suo vecchio impiego e rimane senza soldi. Così convince il cugino ...

Read More
Lettura

Il clima russo-zarista dell’Ottocento e l’“intelligencija”

Un modo unico ed inimitabile di scrivere, degno senza dubbio di un Nobel per la letteratura (se fosse esistito all’epoca), è certamente quello che caratterizza tutto l’ambiente di cultura ottocentesca russa, la cosiddetta” intelligencija”. Tra gli autori e i poeti, spiccano in particolare i nomi di Lev’ Tolstoj e Fedor Dostoevskij. In un clima di inizio XIX Secolo in cui la Russia aveva appena sconfitto Napoleone Bonaparte nella Battaglia di Lipsia, nella campagna di Russia oltralpe, lo zar di Russia Alessandro II aveva avanzato pretese al congresso di Vienna del 1815 per la conquista della Polonia. Non avendo trovato un accordo con le altre potenze europee, l’Impero Russo iniziò un processo di sviluppo e isolamento dalle alleanze continentali, ritagliandosi uno spiraglio nella cultura e ...

Read More