Music

Daft Punk split and hang up their helmets

An eight-minute clip and almost 13 million views marked the farewell announced by the famous French electronic music duo, Daft Punk.   Artists Thomas Bangalter and Guy-Manuel de Homem-Christo have announced their split, after 28 years of collaboration, with an unequivocal video titled Epilogue. The news came out of the blue, leaving fans totally speechless and in a melancholic mood. On Monday afternoon, the reactions following the goodbye video were so numerous that there were almost 30 tweets posted every second.  The group, originally known as Darlin', began its “journey” with Laurent Brancowitz (current...

Read More
CultureMusic

Music: symbol of solidarity and hope for Mapuche children

In the south of Chile there is a people of skilled farmers, the Mapuche, who lives in the region called Araucanía. The Mapuche have a troubled past, their history is full of struggle and love for their land. We are talking about a people rich in traditions and whose culture dates back to 3000 years ago. This population survived first to the Inca who wanted to subdue it, then to the Spanish people and finally to the Chilean ruling classes. The indigenous population was independent until the late 1800s, when it was then subdued by the Chilean state. Even today, the state continues to steal lands (which in the past belonged to the indigenous population) to resell them to other businesses....

Read More
Music

Gli anni d’oro passano di generazione: gli 883 ispirano Jake la Furia

Sono passati ormai 7 anni dall’uscita di “Musica commerciale”, primo album solista di Jake la Furia, una delle due voci, insieme a Gué Pequeno, degli storici Club Dogo. Il disco ha riscosso subito grande successo tra i fan del rap italiano e ora è un vero e proprio pilastro, colonna portante del genere. È diventato, infatti, disco doppio platino accertato FIMI, uno dei pochi album rap ad avere ottenuto questo riconoscimento. Il motivo è semplice: Jake la Furia ha inserito ogni piccola sfaccettatura della sua personalità nel disco e, come spesso capita, l’essere più naturale possibile ripaga. Un po’ spaccone, un po’ introverso, un po’ sentimentale, anche un po’ provocatorio. Tra le tracce del disco, 15 totali per una complessiva durata di 55 minuti, è interessante da analizzare la de...

Read More
Music

Riccardo Fogli torna con una nuova versione di Mondo

Dopo l'esperienza della reunion dei Pooh e la collaborazione, durata due anni, con Roby Facchinetti, a pochi giorni dal doloroso addio a Stefano D'Orazio, Riccardo Fogli ripubblica il suo brano degli anni '70 in una veste musicale completamente rivisitata, e insieme annuncia la nuova collaborazione con Azzurra Music. Il primo successo da solista dell'artista, con il testo scritto da Carla Vistarini e la musica di Luigi Lopez, è stato integralmente riarrangiato da Filadelfo Castro (produttore, arrangiatore e compositore per molti artisti di fama nazionale e internazionale, tra i quali Tiziano Ferro, Pooh, Max Pezzali, Al Di Meola, Paolo Nutini e Chris Joyce dei Simply Red). Già disponibile in pre-order su Azzurra Music in versione 45 giri colorato con tiratura limitata a sole 500 copie ...

Read More
Music

Che fine ha fatto Lorde? La “regina” del pop neozelandese non fa musica da tre anni

“We live in city...”: era iniziato tutto così, ascoltando le canzoni Team o Royals di Lorde, una giovane ragazza neozelandese che faceva sognare letteralmente mezzo mondo con il suo dream pop. Un astro nascente, scoperta in Italia grazie a MTV Music It nel 2014, che ha sfondato in pochissimo tempo e il suo successo si è spento come una lanterna, molto presto, così com’era iniziato. Forse il suo carattere, molto più schivo e timido, riservato, di quello che i suoi fan immaginano l’ha fatta chiudere in se stessa dopo il successo, mettendo in luce le sue insicurezze, quelle che molto spesso la fama regala, più o meno volontariamente. L’ultimo post sul suo profilo Instagram è datato 6 aprile 2018, quello su Facebook è addirittura precedente, del 23 febbraio. Negli anni, molti fan avevano p...

Read More
Music

“Teatro dal Verme” announced its online concerts

Yes, it is true, now we always talk about COVID-19, the pandemic and how much our life has changed. School, work, social life, travel and everything that was part of our daily life has been overwhelmed. Even our way of enjoying art has changed. With the closure of theatres, cinemas, art exhibitions and museums, no one has had the opportunity to appreciate art as before.  Just when things seemed to be getting better, in some Italian regions people are experiencing the same situation as in March. But let us not despair, it is true that being able to participate in a live show, or a concert, but also just being able to sit in an armchair with popcorns to see the latest film released are small moments in life that everyone misses,...

Read More