Enrietto: la riscoperta del gelato come esperienza gastronomica

Gelato

Negli ultimi anni, il mondo del gelato ha subito una trasformazione sorprendente, fondendosi sempre più con la pasticceria e l’alta cucina. Molte persone considerano il gelato non solo un semplice dessert, ma addirittura un pasto completo, soprattutto se preparato e consumato con cura e attenzione. È da questa prospettiva che nasce l’idea rivoluzionaria di Giovanni Enrietto, imprenditore e ingegnere nel settore della ristorazione, che ha sviluppato un innovativo sistema di abbattimento della temperatura per il gelato. Questo sistema conferisce alla sua speciale ricetta una consistenza cremosa in cui il latte gioca il ruolo principale. Nel suo locale ad Alba, ci si siede e ci si concede il proprio tempo, immersi in un’atmosfera dove il gelato è trattato con la stessa attenzione e rispetto di un pasto gourmet. Ogni tavolo è apparecchiato come se ci si preparasse a gustare una cena, e il gelato viene servito su piatti, decorato con una varietà di ingredienti dolci e fantasiosi.

L’azienda Enrietto rappresenta l’eccellenza nel settore alimentare, con una lunga tradizione di qualità e innovazione. Il loro prodotto di punta è il “latte a gelato”, una creazione unica composta solo da latte e zucchero. Il segreto del latte a gelato risiede nella purezza degli ingredienti. Con latte fresco e zucchero di canna integrale, privo di addensante e conservanti, questa prelibatezza viene preparata al momento, garantendo freschezza e genuinità a ogni assaggio. La semplicità degli ingredienti permette di apprezzare appieno il gusto autentico del latte e la sua cremosità unica.

Utilizzando un mantecatore brevettato, Enrietto lavora il latte e lo zucchero con cura e precisione. Durante questo processo, non si formano cristalli di ghiaccio, garantendo una consistenza liscia e cremosa che si scioglie delicatamente in bocca. Questo gelato, se lasciato sciogliere, ritorna alla sua forma originale di puro e semplice latte, dimostrando la freschezza e la qualità dei suoi ingredienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × due =